Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
23

Pastéis de Belém: la pasticceria dove gustare l’originale pastél di Lisbona

foto copertina via pasteisdebelem.pt | foto gallery di Vincenzo Galliano

Si può dire di aver vissuto Lisbona “fino in fondo” solo dopo aver gustato il Pastél de Nata: il tortino alla crema pasticcera tipico della capitale portoghese. La Pastéis de Belém, rinomata pasticceria di antica tradizione, dal 1837 sforna più di quindici mila pastéis al giorno, rigorosamente preparati seguendo la ricetta originale.

Hotel vicino il Pastéis de Belém
In collaborazione con: Booking.com

Hotel vicino il Pastéis de Belém

  • Prezzo più basso garantito e assistenza clienti in italiano
vedi disponibilità mostra disponibilità mostra disponibilità
In collaborazione con: Booking.com

  • Informazioni

    A Bèlem, uno dei quartieri più conosciuti della città, oltre alla cultura e alla storia potrete conoscere meglio le tradizioni culinarie della città, assaggiando il dolce simbolo della capitale portoghese, il pastèl de Belèm. Non mancate di fare una sosta nella pasticceria rinomata per la produzione di questi gustosi tortini, a due passi dal Monastero dos Jerònimos di Belém, dalla famosa Torre de Belém, dal Padrão dos Descobrimentos e dal Centro Cultural de Belém.

    Pasteis de Belem 4Pastél de Nata: il sapore tipico di Lisbona

    Il bello di visitare una città sta, soprattutto, nell’immergersi nella sua cultura e nelle tradizioni locali, sia che lo si faccia imparando qualche parola nella lingua locale, improvvisando qualche passo della danza tipica oppure scoprendone le delizie culinarie.

    Ecco, parliamo di cucina. Perché Lisbona va vissuta, ma anche gustata. Letteralmente. Dunque, siate ben avvisati: non si può lasciare la capitale portoghese senza assaggiare le sue prelibatezze. Su tutte, il Pastél de Nata. O, al plurale, Pastéis de Nata.

    Cos’è il Pastél de Nata? Beh, passeggiando per le vie di Lisbona non potrete ignorare le decine di vetrine con in bella mostra piccole tortine dolci, molto invitanti. Infatti, i pastéis non sono altro che dei cestini di pasta sfoglia ripieni di crema realizzata con panna e uova che, durante la cottura in forno, crea quello strato caramellato: a tutti gli effetti, il segno distintivo di questi pasticcini. Una vera e propria chicca per i più golosi.
    Sono molti i locali sparsi per Lisbona dove poter provare i pastéis, ma pochi quelli che conservano la tipicità e il gusto originario della ricetta.

    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Pasteis de Belem 9Una ricetta tramandata nei secoli: le origini “sacre” del Pastél

    La Pastéis de Belém è, senza alcun dubbio, “la Mecca” del pastél. Anche solo perché si trova a due passi da dove nacque questa gemma gastronomica. Infatti, si ritiene che queste tortine siano state cucinate per la prima volta, addirittura nel diciottesimo secolo, dai monaci cattolici del Monastero dos Jerònimos di Belém, che si trova nella zona sud-occidentale di Lisbona, per la precisione nel distretto che porta, non a caso, il nome di Belém.

    Nell prima metà dell’Ottocento, infatti, molti luoghi di culto furono abbandonati a causa dell’ondata liberale che rivoluzionò anche il Portogallo. I monaci, quindi, dovettero “reinventarsi”: buona parte di questi riuscì a mantenersi producendo i pastéis per un vicino laboratorio gastronomico chiamato, da allora, Casa Pastéis de Belém. La preparazione originale fu trasmessa a soli cinque maestri pasticceri che, in seguito, la tramandarono di generazione in generazione.

    Pasteis de Belem 7L'ingrediente segreto è la tradizione

    Una tradizione che vanta quasi duecento anni di storia. Un’eredità eccezionale che permette alla Pastéis de Belém di riempirsi ogni giorno di turisti e cittadini locali in cerca di un momento di assoluto piacere per sé e per il proprio palato. Si dice che, dal 1837, data ufficiale di apertura del locale, qui si sfornino addirittura più di quindicimila pastéis al giorno. Esclusivamente, e su questo non si transige, preparati secondo l’antica ricetta del Monastero.

    Pasteis de Belem 5Tranquilli, ne vengono preparati tantissimi, ma nessuno va sprecato. Anche perché la pasticceria offre la possibilità di gustarsi un pastél come “Lisbona richiede”: con un bel caffè accanto, seduti in una delle salette rigorosamente decorate con le inconfondibili piastrelle di azulejos, bianche e blu. Contornati da un ambiente vivace, visto il gran via vai, ma conviviale e rilassante. Più Portogallo di così…
    Potrete tornare a ogni ora, perché i dolcetti vengono serviti senza sosta. Ma, comunque, non preoccupatevi: la pasticceria ha anche un angolo dedicato allo shopping dove acquistare marmellate, vini, tazze e molto altro.
    Dunque non indugiate! Dopo un bel giro per le vie del centro città, prendetevi un attimo per sentirvi davvero lusitani: fermatevi al Pastéis de Belém e coccolatevi con un paio di pastéis. Le vostre papille vi ringrazieranno a lungo.

  • Tour e Attività
  • Dove si trova
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Come arrivare

    Tram: Potete arrivare a Belém prendendo il tram 15 da Praça do Comércio.
    Auto: Basta seguire il fiume Tago, in direzione ovest di Lisbona
    Tuc tuc: uno dei mezzi più originali per muoversi a Lisbona.
    Hop-on Hop-off: Un'altra soluzione può essere quella di raggiugere la zona a bordo di un bus Hop-on Hop-off: acquistando un solo biglietto della durata di 24 o 48 ore, potrete scegliere la fermata di partenza e quella di arrivo e salire a bordo più volte al giorno per visitare al meglio la città. Una delle fermate si trova proprio nei pressi della Torre de Belém, a due passi dalla pasticceria: tenetevi pronti per fare un salto e gustare un ottimo Pastèl!

23
Quanto ti è stato utile questo articolo?
foto copertina via pasteisdebelem.pt | foto gallery di Vincenzo Galliano
VIVI Lisbona è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0