Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
22

Le migliori spiagge del Portogallo

Da Nord a Sud, passando per la capitale Lisbona, abbiamo deciso di presentarvi, e raccontarvi, le migliori spiagge del Portogallo. Difficile visitarle tutte in una volta, ma se si è in terra lusitana per almeno una settimana, vale la pena fare un salto, pardon un tuffo, in più di una di queste mete. Vamos começar… Ecco le 10 spiagge più belle del Portogallo.

Praia da Falesia portobaytrade flickrfoto di portobaytrade via flickrPraia da Falesia - Olhos de Agua (Albufeira)

È nella regione dell’Algarve, la parte meridionale del Paese, che si concentrano le migliori spiagge di tutto il Portogallo. La Praia de Falesia è tra le più suggestive della regione. Cinta da una lunghissima scogliera rossa dalle sfumature bianche, la spiaggia si estende a perdita d’occhio, lambendo le acque cristalline e non troppo fredde dell’oceano. Un luogo incantato sia per gli animi solitari che per le famiglie. Al di là delle scogliere che circondano la distesa di sabbia, infatti, non mancano resort, camping e ristoranti in cui gustare del prelibato pesce fresco.

La spiaggia è accessibile tramite una scalinata a ridosso del parcheggio, completamente gratuito. È a pochi chilometri da Albufeira, la “fortezza del mare”, uno dei centri turistici più famosi e caratteristici del Sud del Portogallo. Imperdibile per un’abbuffata di sole e spiagge da sogno.


Praia de Marinha strolicfurlan flickrfoto di strolicfurlan via flickrPraia de Marinha - Carvoeiro

Sempre in Algarve, la Praia de Marinha svetta nel lembo di costa portoghese che si affaccia verso l’Africa. Incastonato in un dedalo di sabbia, scogliere, rocce e archi scolpiti dall’azione del vento, la spiaggia è un angolo di incontaminata bellezza, non a caso considerata tra le 10 più belle d’Europa. Praia de Marinha è sita a pochi chilometri dal centro di Carvoeiro, a metà strada tra le più note città di Portimao e Albufeira ed è accessibile dopo una lunga scalinata che taglia le scogliere.

La fatica e il panorama varranno lo sforzo. Per raggiungere la spiaggia, consigliabile il noleggio auto o, perché no, un viaggio in barca dalle baie circostanti.


Praia do Amado wikimediafoto via wikipediaPraia do Amado - Carraprateira

Gli spiriti liberi e gli amanti dei tramonti mozzafiato apprezzeranno di certo le scogliere di Carraprateira (sempre in Algarve, parte Ovest) e le sue spiagge incantevoli. Praia do Amado è in questo senso la più famosa. La sabbia fine e il clima mite e ventilato rendono la località un punto di incontro ideale, sia per le famiglie che per gli amanti del surf. Per questi ultimi in particolare, la Praia ospita annualmente competizioni internazionali, ma anche amatori e surfisti della prima ora sono i benvenuti: nelle vicinanze anche una nota scuola di surf.

Questa bellissima spiaggia portoghese è a meno di 10 chilometri da Bordeira, tra i centri più importanti del Sud-Ovest Algarviano ed è facilmente raggiungibile in auto o moto. Per gli amanti delle spiagge selvagge e ventose, segnaliamo anche l’omonima spiaggia di Bordeira.


Isla de Tavira wikimediafoto via wikimediaPraia da Ilha de Tavira - Tavira

A metà tra il confine spagnolo e la città di Faro (estrema punta Meridionale del Portogallo), la Praia da Ilha de Tavira è un’altra meraviglia della ricchissima regione dell’Algarve. La spiaggia sorge tra le isole che dividono il Ria Formosa dall’Oceano Atlantico e il suo "effetto caraibico" colpisce fin da subito.

Ben collegata alla terraferma e al centro città tramite un traghetto che impiega circa cinque minuti, l’isola di Tavira presenta un litorale sabbioso, molto lungo, bagnato da acque sempre calme e pulite, neanche troppo fredde per lo standard portoghese. Di sicuro tra le spiagge più belle del Portogallo, la Praia de Traviria è ideale anche per le famiglie, perché dotata di tutti i servizi: bar, ottimi ristoranti di pesce e anche un famoso campeggio.


Praia da Dona Ana wikipediaPraia da Dona Ana - Lagos

La spiaggia più pittoresca dell’Algarve e, probabilmente del Portogallo. La Praia da Dona Ana è sicuramente la meta migliore se ci si trova nei pressi di Lagos. Le ripide scogliere e i faraglioni che contornano la spiaggia creano riflessi sempre suggestivi, soprattutto al tramonto. Benché nascosta dalle alti pareti rocciose, la spiaggia è facilmente accessibile grazie un’ampia scalinata e non manca di offrire i principali servizi ai turisti: noleggio ombrelloni, guardia-spiaggia e piccoli chioschetti.

Le acque sono fredde, ma particolarmente linde e sicure. L’insenatura che incastona Dona Ana è a soli 2,5 km dal centro di Lagos. La si può raggiungere in auto o, per non rischiare di restare senza parcheggio, in bus o anche a piedi, se si vuole fare una piccola camminata.


Praia de Comporta vreimunde flickrfoto di vreimunde via flickrPraia do Comporta, Penisola di Troia

Ad un’ora da Lisbona e a 15 minuti di traghetto da Setubal, ci spostiamo verso la località di Tròia, la penisola che separa l’oceano dall’ampio estuario del fiume Sado. In questa lingua di terra non mancano villaggi e spiagge meravigliose. Tra le migliori, c’è la Praia di Comporta, proprio a Sud della penisola.

La spiaggia è facilmente accessibile ed è meta ideale per chi cerca sabbie pulite, acque limpide e tranquillità. Un altro punto forte: la località di Comporta bacia i limiti della Riserva Naturale dell’Estuario do Sado ed è quindi circondata da una ricca vegetazione. Non mancano comunque bar, punti di ristoro e le condizioni per darsi al kitesurf, specialità sportiva della zona.


Praia dos GalapinhosPraia dos Galapinhos, Parco Naturale di Arrabida (Setùbal)

Dopo Lisbona e Oporto, Setùbal è tra le città più importanti del Portogallo ed è qui, tra parchi, riserve naturali e una più che pittoresca baia, che si nascondono alcune delle migliori spiagge lusitane. La Praia dos Galapinhos è la più bella in Portogallo per gli amanti della natura e dei paesaggi incontaminati.

Immersa nel Parco Nazionale di Arrabida, casa di numerose specie protette animali e vegetali, la spiaggia è incastonata in una baia incorrotta, tra sabbia chiara, piccoli scogli, rocce a spiovente e acqua pulita. Non mancano comunque servizi, affitto ombrelloni, chioschetti e ristoranti nelle vicinanze.


Praia do Guincho oligator83 flickrfoto di oligator83 via flickrPraia do Guincho, Lisbona

Tra le migliori spiagge del Portogallo, non poteva mancare la capitale. Lisbona è puntellata da lidi e arenili ideali per tutti i gusti: spiagge selvagge, turistiche , per gli amanti del relax o della movida. La Praia do Guincho, a circa 30 minuti dal centro, è probabilmente la più caratteristica. La spiaggia è ampia e attrezzata, ed è un punto di riferimento per gli amanti del windsurf .

Attorniata dalle scogliere e dalla vegetazione del Parco Naturale di Sintra-Cascais, la località non manca di bar e ristoranti, tra l’altro abbastanza economici per il livello della zona. Su tutti merita menzione la Fortaleza do Guincho, roccaforte con vista mare datata XVII secolo, oggi adibita ad hotel e ristorante. La spiaggia è facilmente raggiungibile da Lisbona, anche in bici, grazie alla pista ciclabile costiera.


Praia do Tamariz biblarte flickrfoto di biblarte via flickrPraia do Tamariz, Estoril

A Nord di Lisbona, a pochi chilometri dal centro di Estoril, c’è invece una delle spiagge turistiche più famose e frequentate del Portogallo. La Praia do Tamariz offre servizi per tutta la famiglia ed è situata a breve distanza da alberghi di lusso, bar, ristoranti, terrazze all’aperto, nonché il celebre casinò di Estoril.

La città d’altra parte (a soli 30 minuti di treno di Lisbona) è un polo turistico portoghese di primissimo livello, grazie alla bellezza paesaggistica della cittadina, i numerosi luoghi d’attrazione e, appunto, le spiagge.


Praia de Nazare wikimediafoto via wikimediaPraia da Nazaré - Nazaré

Proseguendo verso Nord, tappa obbligata a Nazaré, la città della grande onda. La città sorge da un antico villaggio di pescatori, ed è salita agli onori della cronaca per aver “ospitato” nel 2011 la più alta onda al mondo mai surfata, un flutto di oltre 30 metri cavalcato dall’americano Garrett McNamara.

Oltre che per il grande surf, la spiaggia si fa apprezzare per la sabbia pulita e giallissima, un panorama molto suggestivo, i tramonti da cartolina e la forte tradizione della pesca, percepibile ovunque lungo il litorale. Non mancano ovviamente negozi e ristoranti nella zona del lungomare. Tra le spiagge più belle del Portogallo, la Praia da Nazare è sicuramente tra le più vivaci e apprezzate… e non solo dai surfisti!

VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
22
Quanto ti è stato utile questo articolo?
VIVI Lisbona è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0